CONSORZIO VOLONTARIO COMUNI DELL’ALTO SALENTO
Il Consorzio, con sede in Ostuni, è stato costituito fra i comuni di Ostuni, San Michele Salentino, Ceglie Messapica, Carovigno e San Vito dei Normanni. Il consorzio si propone di promuovere lo sviluppo rurale nell’area consortile, pianificare lo sviluppo economico e territoriale, richiedere finanziamenti. Ha collaborato attivamente all’attuazione del PAL nell’ambito del Programma Leader II, al Processo di Agenda 21 nell’Area dell’Alto Salento, all’iniziativa comunitaria CADSES, all’attuazione del PSL nell’ambito dell’Iniziativa Leader+ ed alla individuazione della strategia di sviluppo da attuare nella Programmazione 2007-2013.

Torna su
ASSOCIAZIONE CULTURALE AMICI DI OSTUNI
L’associazione si propone la valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale di Ostuni attraverso ricerche, l’organizzazione di incontri e convegni ed iniziative di carattere economico, culturale e socio-politico.

Torna su
BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI OSTUNI
L’Istituto viene fondato nel 1957con le finalità di procurare il credito ad agricoltori ed artigiani, favorire le condizioni morali ed economiche dei soci, propagandare il risparmio e compiere servizi e operazioni di banca. A seguito dell’emanazione del testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, la Banca di Credito Cooperativo afferma l’identità “differente” del credito cooperativo basata sui valori della mutualità e della cooperazione. L’Istituto con i suoi 1000 soci fa parte di un sistema a rete di oltre 500 banche tutte collegate fra loro.
CONSORZIO AZIENDE AGRITURISTICHE OSTUNESI
Il consorzio, costituito nel 1998, ha per obiettivo la realizzazione di un centro servizi per l’ottimizzazione dell’offerta del servizio agrituristico e turistico-rurale. Il Consorzio si propone, inoltre, di offrire supporto logistico alle imprese associate, di svolgere azione pubblicitaria, ricerca di mercato, creazione di marchi e consulenza tecnico commerciale.

Torna su
FEDERAZIONE PROVINCIALE COLDIRETTI DI BRINDISI
La Federazione aderente alla Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, è una forza sociale che rappresenta le imprese agricole e valorizza l’agricoltura come risorsa economica, umana ed ambientale. Obiettivo di Coldiretti è garantire alle imprese agricole opportunità di sviluppo in un quadro di piena integrazione dell’agricoltura con gli interessi economici e sociali del Paese. La sua strategia consiste nello scegliere il sistema della concertazione, fulcro di ogni moderna democrazia economica, in tutte le sedi di confronto economico-politico: Governo, Enti locali ed istituzioni comunitarie.
CONSORZIO SALENTINO OLIVICOLTORI C.S.O. coop. agricola
L’Associazione Consorzio Salentino degli Olivicoltori nasce nel 1984 con la fusione delle Associazioni provinciali di Brindisi, Lecce e Taranto ed aderisce al Consorzio Nazionale degli Olivicoltori. Dalla sua costituzione ad oggi ha più che raddoppiato la base associativa, rappresentando oltre 40.000 aziende con 25 cooperative distribuite sul territorio delle tre Province. È una delle più grandi associazioni di produttori olivicoli d’Italia. Il C.S.O. ha inteso incidere e portare il proprio contributo per una maggiore valorizzazione degli oli extravergini e vergini d’oliva del Salento, anche sotto il profilo culturale, puntando alla riscoperta di valori e tradizioni ancora presenti nella realtà culturale del territorio.
STRADA DELL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP “Collina di Brindisi”
Costituita nel 1999, è organizzazione non lucrativa di utilità sociale tra Enti Pubblici, associazioni e imprenditori. Rappresenta un itinerario di interesse eno-gastronomico e turistico, lungo il quale risiedono frantoi, aziende olivicole, musei, centri abitati caratteristici, osterie e ristoranti, locande ed alberghi, con l’obiettivo di valorizzare al massimo le potenzialità e le attrattive del territorio.

Torna su
CIRCOLO LEGAMBIENTE – Il Circolo di Brindisi “Tonino Di Giulio”
Sin dal 1983 ha come scopo la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali e la vigilanza sui comportamenti che danneggiano il sistema ambientale. Conformemente alle azioni di Legambiente Nazionale, il Circolo di Brindisi ha come obiettivo la tutela delle spiagge, la conservazione e valorizzazione dei beni storici, monumentali e degli aspetti paesaggistici del nostro territorio. Svolge, altresì, attività di educazione ambientale nelle scuole elementari e medie ed effettua interventi nelle scuole superiori su temi che vengono evidenziati e richiesti dagli studenti e dai docenti, e con questi elaborati. Attualmente conta su 92 soci iscritti e su numerosi sostenitori.
UNIONE PROVINCIALE AGRICOLTORI DI BRINDISI
L’Associazione è la più antica organizzazione agricola italiana ed aderisce a Confagricoltura, con sede in Roma. L’articolazione territoriale della Confederazione è assicurata da Federazioni Regionali, sedi provinciali (Unioni Provinciali Agricoltori) e da numerosi Uffici Zona. Nell’ambito della concertazione tra parti sociali e Governo, è designata a partecipare ai lavori del “Tavolo Verde” e del “Tavolo Agroalimentare” ed espleta un’essenziale funzione di rappresentanza e tutela delle imprese associate nei confronti delle istituzioni. La Confagricoltura fornisce ai propri associati servizi qualificati di varia natura, tra cui: consulenze legali, informazione economica, formazione ed assistenza tecnica per la gestione dell’azienda agricola, gestione del personale e libri-paga, assistenza fiscale e tributaria.
CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI DI BRINDISI
La CIA fondata nel 1977, è una delle più grandi organizzazioni professionali agricole europee. Essa si articola in associazioni di categoria, istituti e società che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell’ambiente, nel campo dell’assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell’assicurazione, dell’agriturismo, dell’agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani. La confederazione che ha rappresentanti nei maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali, è un’organizzazione laica e autonoma dai partiti e dai governi. Organizza gli imprenditori agricoli e tutti coloro che sono legati all’attività agricola da rapporti non transitori.
CONSORZIO DI DIFESA E VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI AGRICOLE
Il Consorzio è un ente morale di diritto privato, si occupa di difesa passiva, assistenza tecnica, lotta guidata integrata, lotta antigrandine, agrometeorologia, divulgazione servizi sviluppo agricolo e difesa dell’ambiente. Nell’ambito della Programmazione Leader II, il CODIVABRI è stato responsabile su incarico del GAL “Terra dei Messapi”, con sede a Mesagne, della misura relativa alla qualificazione e valorizzazione dei prodotti tipici, definendo i disciplinari di produzione, il regolamento di accesso al marchio e le procedure di implementazione della normativa ISO 9000.
UNIVERSITA’ DEL SALENTO
L’Università del Salento conta nove facoltà e ha sede a Lecce con alcune dislocazioni a Mesagne e Brindisi. E’ il secondo Ateneo della Puglia per numero di iscritti. L’offerta accademica è varia: Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali (dal 1967); Facoltà di Economia e Commercio (dal 1987); Facoltà di Ingegneria (dal 1990); Facoltà di Lingue (dal 1995); Facoltà di Beni Culturali (dal 1997); Facoltà di Scienze della Formazione (dal 1997); Facoltà di Giurisprudenza (dal 1998); Facoltà di Ingegneria a(dal 1998). Nella sede didattica di Brindisi, è presente Facoltà di Ingegneria Industriale, presso la quale è attivo il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Aerospaziale e 2007 viene istituita Facoltà di Scienze Sociali Politiche e del Territorio. L’Università del Salento si pone l’obiettivo di servire la società educando i leader di domani estendendo le frontiere della conoscenza e per rispondere alla crescita dell’Ateneo sul territorio salentino, nel 2006, appunto, l’Università degli Studi di Lecce diventa Università del Salento.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BARI
L’Università degli Studi di Bari viene istituita 1924 sulle fondamenta delle antiche Scuole Universitarie di Farmacia e di Notariato attivate subito dopo l’Unità d’Italia in sostituzione dell’antico “Reale Liceo delle Puglie”. Nel 1925 viene istituita la Facoltà di Medicina e Chirurgia, successivamentesi aggiungono le Facoltà di Giurisprudenza, Economia e Commercio ed Agraria. Dal 1944 in avanti, l’Università si potenzia con la istituzione delle Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Ingegneria, Magistero, Medicina Veterinaria e Lingue e Letterature Straniere. Nel 1989, vengo realizzati i poli universitari distaccati di Foggia e Taranto. A Foggia vengono istituite le Facoltà di Giurisprudenza, Economia e Commercio e Agraria, mentre a Taranto viene istituito il Corso di Laurea in Scienze Ambientali ad indirizzo marino decentrato dalla Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Bari. L’Università di Bari è anche sede del Consorzio delle Università del Mediterraneo (CUM), realizzato nel 1983 e riconosciuto dall’UNESCO come organismo sovranazionale non governativo al quale afferiscono attualmente 158 Atenei di tutti i Paesi del Bacino. L’Ateneo di Bari, inoltre, è fondatore e socio di maggioranza del Parco Scientifico e Tecnologico Tecnopolis-CSATA Novus Ortus, istituito nel 1987 dalla trasformazione del Centro Studi ed Applicazioni in Tecnologie Avanzate (CSATA) che sorge alle porte di Valenzano(Ba) e che è conosciuto ed apprezzato non solo a livello nazionale ma anche internazionale.
TEATRO DELL’EST Società Cooperativa
Teatro dell’Est inizia la propria attività alla fine del 2004 ed è un progetto di Nicola Zucchi e Domenica Ligorio. Teatro dell’Est vanta esperienza professionale nel campo delle attività culturali e da sei anni organizza le attività della Masseria Lo Jazzo, negli anni diventato un polo culturale multidisciplinare. Negli oltre ad essere ormai consolidato punto di riferimento per quanto riguarda il teatro contemporaneo, ospita eventi culturali che spaziano dalle residenze artistiche per giovani scultori, a concerti e mostre, fino ad arrivare a convegni sugli stili di vita sostenibili e alla promozione dei prodotti tipici locali. Teatro dell’Est ha poi acquisito esperienze professionali nella gestione di progetti culturali di grandi dimensioni, avendo collaborato, tra gli altri, con la Biennale di Venezia, il Comune e la Provincia di Milano, il Teatro Stabile di Torino, il Teatro Regionale Alessandrino, l’Enaip.
NICOLAUS TOUR Srl
La Nicolaus Tours, leader indiscusso nel settore del turismo in Puglia, svolge la propria attività dal 1993. Primo operatore incoming sulla Puglia, vanta una esperienza e profonda conoscenza del territorio: dal Gargano al Salento, dalla riviera dei Trulli e delle Masserie all’area Ionica. Offre un prodotto articolato ed integrato, confezionato secondo le esigenze di target di mercato (nazionale ed internazionale) e svolge un ruolo di DMC anche per i clienti più esigenti ed esclusivi.
THALASSIA Societa’ Coop. arl
Nasce come società di servizi per l’Area Marina Protetta e la Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto ed oggi si occupa, con professionalità e passione, di progetti connessi a tematiche relative lo sviluppo sostenibile e l’educazione ambientale nelle sue diverse forme e linguaggi. Agisce con scopi mutualistici svolgendo differenti attività: servizi formativi, informativi, educativi, commerciali e turistici con particolare riferimento alla valorizzazione di aree protette o di altre aree di interesse naturalistico, storico, archeologico o culturale; formazione professionale e corsi di aggiornamento per enti, associazioni, organismi pubblici e privati; attività di studio dell’ambiente e controlli sul livello di inquinamento S.I.A. (Studi di Impatto Ambientale), monitoraggio ambientale e certificazioni ambientali; attività di educazione ambientale. Organizza escursioni e visite guidate, vende al dettaglio prodotti tipici, realizza e commercializza prodotti grafici, editoriali, cd-rom, dvd informativi del territorio. Nonostante la numerosità degli interventi, Thalassia ha operato sempre secondo un’ottica di messa in rete di tematiche ambientali, attraverso sistemi di pianificazione integrata e strategica delle azioni secondo il carattere dell’interdisciplinarietà.
CONSORZIO DI GESTIONE TORRE GUACETO
Il Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta di Torre Guaceto, consapevole dell’importanza della conservazione dell’ambiente per le generazioni future e del primario compito di gestione dell’AMP, ha implementato un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) attraverso il quale definire obiettivi, traguardi ed annessi programmi ambientali. Fondamentale ed inderogabile impegno del Consorzio di Gestione dell’AMP di Torre Guaceto è di tutelare e conservare le caratteristiche naturali e paesaggistiche del territorio dell’Area, anche in funzione dell’uso sociale di tali valori, ripristinare e riqualificare le condizioni naturali dell’intero Parco, promuovere ed organizzare il territorio per la fruizione a fini didattici, culturali, scientifici, ricreativi e turistici della riserva, attraverso il ripristino della funzionalità degli edifici presenti, sentieri, piste, aree di sosta ed attraverso la creazione di strutture idonee. Il Consorzio promuove ogni iniziativa necessaria o utile alla qualificazione delle attività produttive insistenti nel territorio dell’AMP, incentivando l’adozione di comportamenti ecocompatibili e promuovere un’attività di confronto con le altre Aree Marine Protette.
LA FEDELISSIMA Società Coop. Sociale Onlus
“La Fedelissima” viene costituita nell’anno 2002 su iniziativa di alcuni militari dell’Arma in congedo e dei loro figli. Il sodalizio trova la sua origine nella esigenza, da tempo avvertita, di intervenire nel settore della socialità. La Cooperativa, in virtù di aggiudicazioni di gare di appalto, ha potuto esprimere le sue qualità di sodalizio altamente specializzato nel campo delle discipline umane e sociali ed in quello della gestione e della contabilità aziendale. Attualmente, in partenariato con gli Enti Locali, lè impegnata nella partecipazione a gare relative ai FERS per la gestione di una casa-albergo per soggetti portatori di handicap.
CALIANDRO ROCCO
L’azienda agricola situata nel cuore del tacco di Puglia, opera nel settore agricolo ed, in particolare, in quello olivicolo da oltre 200 anni. L’azienda è condotta dal giovane Rocco Caliandro che, continuando il percorso di dedizione alla campagna ed all’agricoltura avviato dai suoi avi, ha provveduto al suo ampliamento ed alla sua specializzazione e diversificazione grazie alle propria professionalità e competenza. Da tale inscindibile binomio di tradizione-innovazione è nato un nuovo progetto produttivo: la produzione di olio extravergine d’eccellenza attraverso un approccio quality and market-oriented. I risultati sono grandiosi: profumo e gusto che accarezzano in modo tenue il palato nella versione più delicata, aromi e sapori più intensi nella versione più robusta. Attualmente il titolare dell’azienda intende affiancare alla produzione di olio di qualità un altro prodotto d’eccellenza: il vino ottenuto dai curatissimi vigneti aziendali.
COMITATO CONDOTTA SLOW FOOD “ALTO SALENTO”
Fondata a Bra da Carlo Petrini nel 1986, Slow Food è diventata nel 1989 una associazione internazionale. Oggi ha sedi in Italia, Germania, Svizzera, Stati Uniti, Francia, Giappone, Regno Unito, aderenti in 130 paesi e conta 86000 iscritti. Slow Food significa dare la giusta importanza al piacere legato al cibo, imparando a godere della diversità delle ricette e dei sapori, a riconoscere la varietà dei luoghi di produzione e degli artefici, a rispettare i ritmi delle stagioni e del convivio. Slow Food, affermando la necessità dell’educazione del gusto come migliore difesa contro la cattiva qualità e le frodi e come strada maestra contro l’omologazione dei nostri pasti, opera per la salvaguardia delle cucine locali, delle produzioni tradizionali, delle specie vegetali e animali a rischio di estinzione. Sostiene un nuovo modello di agricoltura, meno intensivo e più pulito ed, attraverso progetti, pubblicazioni, eventi e manifestazioni. Difende la biodiversità e i diritti dei popoli alla sovranità alimentare. Le Condotte, coordinate da un Convivium leader, si occupano di organizzare corsi, degustazioni, cene e viaggi, di promuovere a livello locale le campagne lanciate dall’associazione, di attivare progetti diffusi come gli orti scolastici e di partecipare ai grandi eventi organizzati da Slow Food a livello internazionale.
S.&V.E.T.A.C. Societa’ Coop. a.r.l.
La Società, nata nel dicembre 1998, opera da dieci anni sul territorio brindisino e si caratterizza per l’ampia gamma di offerta e servizi. Gestisce e dà in locazione appartamenti, ville e case rurali, immerse nel verde delle contrade di Ostuni, San Vito dei Normanni e Carovigno a pochi km dalla Riserva Naturale Marina di Torre Guaceto. La società organizza per i propri clienti itinerari lungo le bellezze naturali e artistiche locali, e percorsi enogastronomici. L’agenzia fornisce, inoltre, servizi aggiuntivi quali il noleggio bici, il baby-sitting, il noleggio culla ed altre attrezzature

Torna su
AZIENDA AGRICOLA di ERRICO ANNA in TEDESCO
Immersa fra i verdi e monumentali ulivi della Puglia, l’azienda Agricola Anna Tedesco sorge sulle fertili terre della contrada Grottamiranda, in agro di Carovigno, fra San Vito dei Normanni e Serranova. L’attività è nata con l’allevamento di suini e cinghiali per la produzione di piccoli quantitativi di salumi e col passare degli anni è cresciuta in maniera costante e continua. All’interno dell’azienda è sorto un piccolo punto vendita dove è possibile degustare ed acquistare i prodotti tipici che vengono preparati e confezionati con cura.

Torna su
DE CILLIS Srl
La famiglia De Cillis continua a svolgere la sua attività da diverse generazioni, offrendo il suo prodotto, in tutta la sua purezza e genuinità, ad una vasta ed attenta clientela. L’opificio, con sede a San Vito dei Normanni, in Contrada Specchia di Mare, è condotto nel pieno rispetto di due principi, ritenuti irrinunciabili per il loro lavoro dai due titolari, Vito e Matteo. Il primo è la qualità, realizzata con l’ausilio della più moderna tecnologia di trasformazione, che nel corso degli anni ha premiato l’azienda con una vasta clientela, costituita da piccoli consumatori, attenti ed esigenti, e da importanti imprese italiane del settore. Il secondo è la continua ricerca di nuovi mercati, in ambito nazionale ed internazionale, sia attraverso l’impiego di strategie di marketing, che attraverso un’attività di divulgazione dei corretti principi che guidano la produzione di ogni eccellente Extra-Vergine.

Torna su
“AL MATTARELLO” di Ligorio Pietro, Giovanna E Figli Snc
Il Pastificio al Matterello fu avviato nel giugno del 1979 da Pietro Lìgorio e Giovanna de Carlo. La produzione, continuata oggi dai figli Vito e Luciano, è frutto di un accurata scelta delle farine ottenute dai migliori grani locali, a garanzia della massima genuinità. Coniugando tradizione casereccia e tecnologia d’avanguardia, l’azienda produce circa 760 specialità di pasta ripiena, di diversi formati, gusti e ripieni. Il Pastificio partecipa a mostre e fiere campionarie settoriali, sia in Italia che all’estero, e garantisce prodotti freschi. Negli anni ha ampliato il suo mercato in Germania, Francia, Svizzera e Giappone e fornisce, altresì, servizio di catering per mense aziendali, scolastiche e per famiglie.

Torna su
COMPRA UNA Srl
La società si occupa di assistenza ai clienti nell’acquisto di trulli, case rurali e di promozione del patrimonio territoriale pugliese mediante la pubblicizzazione su alcune riviste specializzate come “Italy”, “Italia” ed “The Sunday Times” . La società, che collabora con altre 30 agenzie immobiliari, dal 2006 partecipa ogni anno alla fiera “La Dolce Vita” di Londra. Ha promosso ed organizzato un “Education” per il programma televisivo inglese “A Place in the Sun”, mostrando, altresì, interesse per il mercato Svizzero, Francese e Russo.

Torna su
S.U.N. di Attorre Vincenzo & C. S.a.S.
La società con il credo della diversificazione e personalizzazione, fornisce assistenza nella gestione delle risorse umane, il più grande patrimonio intangibile di un’azienda, dando una serie di vantaggi essenziali e completi nella coordinazione, nel controllo e nello sviluppo della forza lavoro aziendale. L’obiettivo primario è quello di garantire una alta professionalità e assicurare una crescita costante delle capacità del personale, di qualsiasi grado o livello. La società si occupa, inoltre, del controllo e della gestione di Enti locali, fornendo assistenza in materia di: formazione/intervento, pubblica amministrazione in rete, sviluppo territoriale e sistemi produttivi, progetti di sviluppo, project financing e programmazione negoziata.

Torna su
GIBA SSG Gruppo Industriale Barletta Angelo e figli Societa’ San Giacomo a.r.l.
L’azienda, con sede in San Michele S.no produce olio d’oliva ed, in particolare, olio extravergine di oliva “Feudo di San Giacomo”, ricavato da olive selezionate, raccolte a mano e molite nel frantoio di famiglia risalente al 1940. La zona di produzione dell’olio dell’azienda vanta una tradizione secolare, come testimonia l’esistenza di una porta di epoca Bizantina, la Torre, ed il vecchio frantoio ipogeo dell’antico casale di San Giacomo. L’azienda svolge al proprio interno tutte le attività di lavorazione, trasformazione e conservazione, a completamento della filiera. La società, avvalendosi di impianti tecnologicamente idonei, si occupa, altresì, di sgusciatura e pelatura di mandorle.

Torna su
PROF.IM di Andriuzzi Emilia
La Prof.im è un’agenzia di affari in mediazione, dal profondo orientamento turistico, volta alla promozione e valorizzazione del territorio, delle risorse ambientali, turistiche, culturali e dei prodotti tipici dell’area dell’Alto Salento. La Prof.im si propone sul mercato come agenzia affermata e radicata sul territorio ed ha sedi in Carovigno e San Michele S.no. Dispone, inoltre, di vari domini web e di un proprio catalogo distribuito con una tiratura di 5000/10000 copie. Oltre a svolgere attività di mediazione per la vendita e per la locazione di trulli, lamie, casolari, masserie, ville, terreni e abitazioni, fornisce stime, perizie ed assistenza finanziaria, essendo convenzionata con i migliori istituti di credito.

Torna su
PASSO DI TERRA Ass. culturale per la tutela del patrimonio della Murgia sud orientale
L’Associazione nasce dall’incontro fra persone provenienti da luoghi ed esperienze diverse, accomunate dall’obiettivo di valorizzare le potenzialità ancora inespresse del territorio in cui hanno deciso di vivere. Tra le finalità principali dell’Associazione emergono la promozione, la conservazione ed il recupero delle tradizioni contadine, degli antichi mestieri, dei beni rurali e del patrimonio di interesse artistico, architettonico e archeologico, il sostegno alla biodiversità, la valorizzazione delle colture, gli allevamenti e delle produzioni tipiche e le attività di forme di sensibilizzazione e comunicazione sulle tematiche agro-ambientali. L’Associazione sin dalla nascita si è impegnata a promuovere una serie di attività di sensibilizzazione e divulgazione ambientale, attuando anche forme di interazione proficua con l’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica e con le altre associazioni presenti sul territorio dell’Alto Salento.

Torna su
LEGACOOP PUGLIA
La Legacoop Puglia è un’organizzazione periferica della Legacoop Puglia Nazionale e vede come associati tutti gli Enti della regione aderenti alla Lega Nazionale delle Cooperative Mutue. La Lega si propone di agire per la promozione, lo sviluppo, il potenziamento e la difesa della cooperazione a carattere di mutualità senza fine di speculazione privata. Essa ha, infatti, come obiettivo precipuo quello di spingere i piccoli imprenditori locali, a prescindere dal settore nel quale operino, ad associarsi in cooperative o consorzi, per poter essere maggiormente competitivi sul mercato. La Legacoop Puglia coordina e dirige, altresì, gli Enti ad essa aderenti affinché questi si attivino per realizzare una politica di solidarietà e di sistema fra le varie imprese, in modo tale che queste ultime riescano meglio a creare e mantenere occupazione e contribuiscano così a migliorare la qualità della vita a livello locale. Tale Associazione mantiene costanti i rapporti con le altre Cooperative ed Organizzazioni che perseguono analoghe finalità e con esse collabora proprio per meglio perseguire gli obiettivi che si prefigge.

Torna su
AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DI BRINDISI
È un organismo tecnico-operativo e strumentale della Regione, istituito per favorire lo sviluppo del turismo in ambito regionale. L’A.P.T Brindisi è dotata di personalità giuridica di diritto pubblico e di autonomia amministrativa e gestionale e svolge, inoltre, una funzione di supporto agli enti locali territori attivando, anche, servizi di accoglienza turistica, di informazione e promozione del turismo all’interno del territorio di riferimento, comprendente i territori dei vari Comuni delle diverse province.

Torna su
CIRCOLO TENNIS OSTUNI
L’Associazione Circolo Tennis Ostuni si occupa, sin da 1984, sia dell’adeguamento e miglioramento delle strutture che ha in concessione, che della programmazione e realizzazione di una intensa attività sportiva. Offre un servizio attivo e professionale di scuola addestramento tennis, favorendo l’avvicinamento alla disciplina sportiva di oltre 1.500 bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 ed i 16 anni, ma anche di molti adulti che non si siano mai cimentati prima nella pratica di tale sport.

Torna su
COOPERATIVE INTERCOMUNALI RIUNITE DE LAURENTIS
Nata nel 1951 con il nome di Cantina Sociale, fu fondata da un illustre cittadino ostunese, il Dott. Pietro De Laurentis, il quale cercò, e vi riuscì, di fare della Cooperativa un punto di riferimento importante, tanto che oggi, a distanza di oltre mezzo secolo, vi fanno parte circa 1500 associati, distribuiti su tutto il territorio dell’Alto Salento. Nel corso del tempo ha sviluppato proprie direttive di programmazione anche nella produzione dell’olio, sino ad arrivare alla fondazione nel 1977 della società Coopir De Laurentis – Società cooperativa a mutualità prevalente. La Cooperativa ha, negli ultimi tempi, concentrato la propria attenzione proprio sulla produzione olearia ed è divenuta un importante punto di riferimento per la “Strada dell’Olio DOP – Collina di Brindisi”. La cooperativa De Laurentis ha, pertanto, preferito improntare, nonostante la forte concorrenza, il proprio lavoro sulla qualità del prodotto, ed è stata però ripagata da un forte incremento della produzione olivicola.

Torna su
DE MICHELE PIETRO
L’azienda agricola de Michele Pietro, sita in agro di Ostuni, si estende per circa 22 ettari, coltivati ad ulivi, carrubi, ortaggi, e seminativi. L’azienda è situata nel cuore del Parco degli Ulivi Secolari e nelle vicinanze del parco naturale Dune Costiere. Tali terreni sono condotti dallo stesso Pietro De Michele, perito agrario, che vanta pluriennale esperienza nel settore. I prodotti vengono commercializzati tramite filiera corta nel punto vendita aziendale.

Torna su
HOTEL RIONE ANTICO “LA TERRA” di Santoro Francesca
L’Hotel Rione Antico “La Terra” è uno splendido palazzo del XIII secolo, situato nella parte più antica della città, che, a seguito del restauro effettuato da valenti artigiani locali, ha riacquistato tutto il fascino e lo splendore delle sue origini. Le 17 camere, di cui 3 suite, arredate con sapiente gusto mediterraneo, godono di suggestive vedute panoramiche. Adiacente al palazzo, c’è il complesso architettonico del monastero delle Benedettine di San Pietro, dove l’omonimo ristorante offre una raffinata cucina basata su piatti della tradizione gastronomica pugliese, con rielaborazioni uniche e genuine.

Torna su
AVIS SEZ. COMUNALE “VITO DE LEONARDIS”
L’AVIS è un’Associazione di volontariato costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue. L’AVIS è oggi un ente privato con personalità giuridica, che ha finalità pubblica e concorre ai fini del Servizio Sanitario Nazionale in favore della collettività. Fonda la sua attività istituzionale ed associativa sui principi costituzionali della democrazia e della partecipazione sociale e sul volontariato quale elemento centrale e strumento insostituibile di solidarietà umana. Gli scopi dell’associazione fissati dallo Statuto erano e sono: venire incontro alla crescente domanda di sangue, avere donatori pronti e controllati nella tipologia del sangue e nello stato di salute, lottare per eliminare la compravendita del sangue, donare gratuitamente sangue a tutti, senza alcuna discriminazione. L’AVIS è presente su tutto il territorio nazionale con una struttura ben articolata, suddivisa in 3.230 sedi Comunali, 94 sedi Provinciali, 22 sedi Regionali. La Sezione Comunale “V. De Leonardis” ha sede operativa in San Vito dei Normanni in Via Garibaldi n 107.

Torna su
CONSORZIO ATO BR/1 – Rifiuti
L’Autorità di gestione dell'”Ambito territoriale Ottimale” si è costituito in forma consortile fra i Comuni del bacino BR/1 il 16/05/2008. Lo scopo del Consorzio, attesa la sua natura obbligatoria, si sostanzia nell’esercizio delle funzioni attinenti all’organizzazione, all’affidamento ed al controllo del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, nonché nell’esercizio di ogni altra competenza trasferita per legge dai Comuni Consorziati.

Torna su
Associazione Culturale “CAVALCATA DI SANT’ORONZO”
Un sostanzioso gruppo di cavalieri dal 1995 si è costituito in Associazione per portare avanti e continuare ad assicurare la tradizionale manifestazione, che aveva avuto inizio nella seconda metà del XVII secolo. Il sodalizio ha riproposto in Ostuni, l’evento della “Cavalcata” in occasione della solenne processione di Sant’Oronzo, protettore della città. Il costante impegno dell’Associazione ha valorizzato l’opera, conseguendo ottimi risultati con la promozione di studi e ricerche in merito, mostre fotografiche, emissione di francobolli celebrativi, stampa di un libro e numerose apparizioni nelle TV locali e nazionali. L’impegno dei responsabili dell’Associazione, con incontri e varie iniziative, ha permesso ai circa centoventi soci una costante crescita della devozione al Santo protettore ed ha avvicinato al sodalizio un consistente numero di giovani cavalieri che garantiranno il perpetuarsi della plurisecolare “Cavalcata”.

Torna su
GRUPPO FOLK “LA STELLA”
Nei primi anni ’70, presso la parrocchia Santa Maria della Stella, nel cuore del rione antico di Ostuni, nacque il Gruppo Folk “La Stella”. Gli intenti del suo fondatore, il parroco Don Elio Anteli, furono prettamente di carattere sociale, ma da subito divennero impegni culturali e folcloristici. L’impegno assiduo e straordinario di tutti gli elementi, la costante, meticolosa ricerca di musiche e canti popolari, che nei tempi passati avevano costituito l’anima del divertimento della gente semplice, nonché la dedizione appassionata a questa avventura, consentirono, ben presto una notevole crescita culturale e professionale del gruppo, che scoprì la ricchezza della cultura popolare ostunese e salentina, creando così un nutrito repertorio di musiche, balli, canti e costumi che incontrò unanime consenso di critica e pubblico. Il sodalizio ha partecipato a numerosissime trasmissioni televisive delle reti nazionali, regionali e locali, riscontrando sempre grande simpatia per l’allegria divulgata con i propri ritmi e le ballate popolari. Negli anni successivi è stato più volte invitato all’estero.

Torna su
COPER CONSUMO di OSTUNI Societa’ Cooperativa
La società cooperativa nata nel 1981 al fine di ottenere, tramite la gestione in forma associata, prodotti alle migliori condizioni economiche per i propri soci e, più in generale, di prestare un servizio per la qualità e la tutela del consumatore, anche non socio. La cooperativa ha svolto per moti anni, ed in maniera prevalente, attività di commercializzazione di prodotti alimentari. Nel 2004 ha preso vita, con la gestione di Coper Consumo, una fornitissima enoteca di vini pugliesi di altri prodotti tipici regionali come prodotti da forno, paste artigianali, prodotti sott’olio e conserve artigianali. Nel corso degli anni si è costituita rete commerciale locale, nazionale ed internazionale rivelatasi strategica e vantaggiosa.

Torna su
PRISMA Societa’ Cooperativa a r.l.
La Cooperativa si è costituita il 18 aprile 1985 con lo scopo di favorire, senza fine di lucro, lo sviluppo della cooperazione nel settore dei servizi socio-sanitari ed educativi, assicurando ai soci continuità di occupazione e migliori condizioni economiche, sociali e professionali. La società, in particolare, si propone di conseguire, in forma diretta o attraverso convenzioni con enti pubblici e privati, la gestione dei servizi: assistenza sociale, sanitaria e di animazione culturale nei confronti dell’infanzia, delle persone anziane, degli handicappati, malati di mente, tossicodipendenti e di ogni altra fascia sociale emarginata. Importanti le attività svolte sinora: gestione del Centro di prevenzione disagio e devianze minorili “Centro minori – Volo di Icaro” presso il Comune di Ostuni; la gestione della ludoteca Comunale “La Casa dei Desideri” e del centro ludico prima infanzia “L’Isola Felice” presso il Comune di Ostuni.

Torna su
CONSORZIO PUGLIA DOC
Il Consorzio Puglia DOC si è costituito nel 1999 tra Operatori della Puglia, al fine di promuovere e commercializzare il prodotto turistico “denominato “PUGLIA DOC”, mediante la valorizzazione dei comparti economici “turismo”, “enogastronomia” e “prodotti tipici”. Il Consorzio raggruppa operatori DOC che svolgono in Puglia, con elevati standard qualitativi, attività di gestione di strutture ricettive ed annessi servizi turistici, attività di ristorazione, attività di produzione e commercializzazione di prodotti alimentari tipici, attività di produzione artigianale tipica, nonché qualsiasi attività in grado di contribuire direttamente od indirettamente allo sviluppo del territorio pugliese. Nell’ottica di curare e promuovere gli interessi delle aziende consorziate, il consorzio Puglia DOC si pone, altresì, l’obiettivo di promuovere il flusso turistico nazionale ed internazionale verso il territorio pugliese e di valorizzare le produzioni enogastronomiche ed artigianali tipiche attraverso un marchio collettivo di qualità e mediante l’organizzazione e la partecipazione ad eventi mediatici di settore. A tale scopo, ogni anno, si realizza una pubblicazione in lingua italiana, tedesca ed inglese con una tiratura di oltre 30.000 copie, che viene distribuita gratuitamente in Italia ed all’estero, in occasione delle più prestigiose manifestazioni fieristiche di settore. Il Consorzio opera, altresì, attraverso la partecipazione a workshop nazionali ed esteri e mediante l’organizzazione di educational tour in Puglia riservati alla stampa ed ai più rappresentativi operatori di settore. Preziosi strumenti di attività sono, inoltre, il portale “Puglia DOC”, visitabile all’indirizzo www.pugliadoc.net ed un Contact center di informazioni turistiche attivo durante i mesi estivi. Dal 2006, inoltre, è operativa una Sede di Rappresentanza del Consorzio Puglia DOC a Monaco di Baviera , situata al n. 18 della prestigiosa Maximiliansplatz.

Torna su
CONFEDERAZIONE PRODUTTORI AGRICOLI (COPAGRI)
La COPAGRI è un’ organizzazione sindacale professionale agricola a vocazione generale di rappresentanza delle persone e delle imprese che operano in agricoltura e nell’ambito rurale. La COPAGRI, avente sede a Roma ed operante, attraverso le proprie strutture territoriali, su tutto il territorio nazionale si propone di favorire la rifondazione del sindacalismo agricolo, perseguendo in particolare l’unità della rappresentanza del mondo rurale, di favorire lo sviluppo di tutte le aziende agricole, singole, di agevolare la valorizzazione delle aziende agricole marginali o svantaggiate, nonchè lo sviluppo, l’adeguamento e la valorizzazione della cooperazione, dell’associazionismo dei produttori agricoli, promuovendo iniziative per la sicurezza alimentare dell’intera filiera.

Torna su
ENTE CULTURALE PUGLIA Associazione di Promozione Sociale
L’Associazione, con sede in Carovigno, si è costituita nel maggio del 2008 e promuove iniziative di aggregazione attraverso lo svolgimento di attività culturali, al fine di innalzare la qualità della vita della collettività, utilizzando le conoscenze e le arti di intrattenimento dilettantistiche in associazioni folkloristiche con iniziative, eventi e viaggi in Italia ed all’estero. L’Ente, attraverso la istituzione e gestione di gruppi di lavoro si pone come valido strumento di socializzazione e confronto tra i cittadini di tutto il mondo.

Torna su
CORINTO Srl
La società si è costituita nel luglio del 2007 ed ha sede in San Vito dei Normanni. Lo scopo è di consentire, mediante il recupero di manufatti tipici (trulli, lamie, casedde, masserie ecc) lo sviluppo di attività turistica extra alberghiera, nonché del turismo eco-sostenibile, attraverso il recupero di siti in stato di abbandono e degrado.

Torna su
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “ENRICO PANTANELLI” Sezione Agraria
L’attività dell’Istituto Superiore “Enrico Pantanelli” ha avuto inizio nell’anno scolastico 1951/52 con la istituzione della terza classe parificata, per fornire una maggiore preparazione e professionalità agli studenti che frequentassero la scuola di avviamento professionale di tipo agrario e il biennio della scuola tecnica Agraria. Il decreto datato 18/08/52, legalmente riconosciuto il 22/5/53, autorizzò, poi, il triennio dell’istituto affinché rilasciasse il diploma di Perito Agrario. Nel 1960 l’Amministrazione Provinciale di Brindisi rendendosi interprete delle aspettative di tutto il territorio brindisino, la cui risorsa principale era ed è l’agricoltura, acquistò un’azienda specializzata in olivicoltura, poco distante dal paese, su cui sorge l’attuale edificio scolastico, realizzato in tre tempi e terminato nel 1978. L’Istituto venne dotato di attrezzature necessarie ad un razionale funzionamento, munito di moderni laboratori, di un osservatorio meteorologico, di una serra, nonché di uno spazio antistante e circostante con piante ornamentali da frutto. Ad oggi è, quindi, fornito di strutture di alta qualità e gestisce un’azienda di circa 14 ettari su cui insistono un uliveto in parte da alberi secolari, una serra completamente automatizzata, una parcella didattico/sperimentale con dei frutti di sottobosco, una con un vigneto da tavola ed una con un agrumeto, e diverse parcelle didattico sperimentali con diverse colture orticole. L’Istituto Pantanelli rappresenta l’unica scuola di indirizzo agrario della provincia di Brindisi e come tale accoglie e prepara i giovani professionisti tecnologi, periti agrari e specializzati per la tutela del territorio e per l’agricoltura moderna nel rispetto dell’ambiente.

Torna su
MARTUCCI LUCIANO
È il proprietario dal 1948 dell’azienda olivicola che porta il suo nome e che produce e commercializza un olio extravergine di oliva dal marchio “Alberodolce”. Questo nome deriva da un tipico uliveto ostunese che si estende tra la collina e il mare alle pendici della “Città Bianca”. L’azienda conta circa 24.000 ulivi, di cui 21.000 giovani piante e 3000 alberi secolari tra i più imponenti del territorio brindisino. La famiglia ha sempre creduto nella grande risorsa dell’olio extravergine di oliva che la Puglia, e in particolare l’Alto Salento, possiede e nel 1948, i Martucci, diventati proprietari di tale azienda decisero di convertire la produzione da olio lampante in olio di qualità. L’alta qualità dell’olio “Alberodolce” deriva innanzitutto dalle tecniche d’avanguardia che vengono usate. Un prodotto che presentato sul mercato in eleganti confezioni, viene venduto in totale trasparenza con un solo passaggio di filiera produttiva: coltivazione olivicola, raccolta trasformazione e distribuzione, garantendo così la rintracciabilità e la genuinità del prodotto in ogni sua fase, come espressione autentica dei valori di un territorio. Per il suo pregio, naturalmente, l’olio Alberodolce è un prodotto di nicchia e come tale viene venduto non nella grande distribuzione ma in negozi tipici del Paese.

Torna su
PUTIGNANO LUIGI
Imprenditore agricolo professionale, dal 2005, si occupa della gestione dell’Azienda Agricola “Masseria Lamacavallo Vecchia”. L’azienda immersa in un bosco di ulivi, tra le colline ed il mare di Puglia, in una distesa ondulata di terra rossa rigata da interminabili muri a secco, sorge lungo la strada che da Ostuni porta al mare. Essa offre la possibilità di trascorre una splendida vacanza in un oasi di quiete, in degli splendidi appartamenti indipendenti. È, poi, possibile degustare i prodotti tipici della stessa azienda, quali olio extravergine di oliva D.O.P., fichi secchi cotti al forno, frutta fresca e secca, ortaggi, confetture, sott’oli, sottaceti, e rosoli, che possono anche essere acquistati nel caratteristico punto vendita aziendale. Due splendidi frantoi ipogei, di proprietà della masseria, raccontano l’antica tradizione dell’estrazione dell’olio di oliva e, di questi, uno è adibito a museo dell’olio, mentre l’altro a suggestiva sala convegni.

Torna su
CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BRINDISI
È un Ente autonomo funzionale di diritto pubblico che svolge funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, promuovendone lo sviluppo, nel rispetto della normativa comunitaria, statale, regionale e statutaria. La Camera di Commercio di Brindisi interpreta il ruolo che la legge le attribuisce nell’accezione più ampia, proponendosi quale istituzione di riferimento per le imprese e quale raccordo fra le istanze economiche della società civile e il sistema politico-istituzionale locale. Nell’ambito delle competenze riconosciute dall’ordinamento, l’Ente esercita funzioni di tipo certificavo e amministrativo, di regolazione e tutela del mercato e di promozione e rilevazione dei fenomeni economici. Per l’espletamento di tali funzioni, agisce in sinergia con le varie strutture camerali e con gli altri attori locali. Appartiene infatti al Sistema camerale che, attraverso la sua rete nazionale e internazionale, opera in modo integrato al servizio delle imprese e del sistema economico generale, in un’ottica di collaborazione e scambio. Fin dalla sua nascita come ente autonomo, la Camera di Commercio di Brindisi ha contribuito in modo attivo alla crescita e alla trasformazione del tessuto economico sociale del territorio, favorendo il passaggio da un economia prevalentemente agricola a un polo di tipo industriale dove si registra la continua espansione di settori quali il commercio, l’artigianato e il turismo

Torna su
CONFCOOPERATIVE UNIONE PROVINCIALE DI BRINDISI
L’Associazione Nazionale Autonoma di Rappresentanza, Assistenza, Tutela e Revisione del Movimento Cooperativo presta una capillare opera di informazione a favore degli associati, svolgendo, altresì, un’azione di rappresentanza, assistenza e tutela propria di un sindacato d’impresa. Ha aderito in prima persona a diverse iniziative per la salvaguardia e tutela delle proprie associate, dando la possibilità a numerose imprese di effettuare investimenti produttivi e creare nuovi posti di lavoro. Realizzando iniziative di promozione di una nuova imprenditorialità cooperativa, offrendo una serie di servizi a favore delle imprese e coinvolgendo una serie di consorzi cooperativi nel settore sociale, di produzione e lavoro, è riuscita a raggiungere i suoi obiettivi principali rappresentati dallo sviluppo della cooperazione e dalla creazione di nuove cooperative e posti di lavoro.

Torna su
PROVINCIA DI BRINDISI
La Provincia di Brindisi è stata istituita nel 1927 dalla scissione dell’antica regione della Terra d’Otranto, suddivisa nelle tre province salentine. La provincia fu realizzata con l’unione di parte della allora Provincia di Lecce (18 comuni) e con due comuni della allora Provincia di Bari (Cisternino e Fasano). Il suo stemma è quello di un cervo, e ci sono due ipotesi sulle sue origini: la città potrebbe essere sorta in luogo che già i Messapi sapevano essere l’habitat naturale del cervo, in lingua Messapica brunda, da cui il nome Brindisi, oppure lo stesso nome sarebbe stato attribuito per via della conformazione della costa dove oggi sorge il porto cittadino, penetrata da un braccio di mare biforcuto, che ricorderebbe le corna di un cervo.

Torna su
COMUNE DI FASANO
L’attuale Città di Fasano deriva dal Casale di S.Maria de Fajano, in costruzione nel 1088 ad opera delle popolazioni che avevano abbandonato le rovine di Egnazia. Ultima delle città messapiche ai confini con la Japiga, Egnazia. Oggi Fasano è una città turistica di grande tradizione agricola ed artigiana. È caratterizzata dal centro storico dove si susseguono viuzze, pareti a bianco di calce, archi e piazzette. Di rilevante interesse per i visitatori della Città è la gastronomia. Grazie alla sua fortunata posizione geografica, tra le colline e il mare, una terra ricca e fertile e un clima particolarmente mite, Fasano offre una ricchezza di prodotti agricoli eccezionale. L’olio soprattutto, che è stato da sempre la coltura principale del territorio fasanese.

Chiudi il menu